+39 0376 262366

Via Cremona, 29
46100 Mantova, Italia.

triangle
Le nostre Attività

Le nostre Attività

Trakking in Romagna

Attività sportive

In cammino…

TREKKING IN ROMAGNA
Escursione in Val Marecchia,
sui sentieri di San Francesco d’Assisi
e le rupi delle “Piccole Dolomiti Riminesi”
durante il foliage

Sabato 26 e Domenica 27 ottobre 2019

TREKKING IN ROMAGNA

 

IIl settore “Cad Bam – walking & running”, propone a tutti i Soci ed amici un fine settimana “in cammino”, alla scoperta delle “Piccole Dolomiti Riminesi”, che sovrastano tutta la Val Marecchia. Durante il nostro percorso di trekking, oltre alle meraviglie naturali del paesaggio, luoghi storici come la rocca del castello di San Leo, percorrendo gli stessi sentieri che San Francesco d’Assisi intraprese nel 1200 per arrivare al convento di Sant’Igne. E’ prevista, inoltre, una visita all’antico borgo di Verucchio con la splendida vista sul fiume Marecchia e, in lontananza, si potrà ammirare il mare Adriatico con le vicine Rimini e Riccione. Ci porteremo poi verso il Santuario della Madonna di Saiano e nei pressi del Castello di Montebello.
Leggete attentamente il programma delle due giornate: vi aspettiamo!


 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA:

 

1° giorno: Sabato, 26 ottobre 2019
MANTOVA / SAN LEO

Ritrovo dei partecipanti a Mantova, in Via Luzio (parcheggio Auditorium ex-BAM) in prima mattinata e in orario che sarà comunicato in seguito. Sistemazione sul pullman riservato e partenza per San Leo in provincia di Rimini. All’arrivo incontreremo la nostra guida GAE (guida ambientale escursionistica). Partiremo subito per il trekking che ci porterà a visitare le rupi delle “Piccole Dolomiti Riminesi” così denominate perché ricordano le più famose, ma ovviamente le quote di altitudine sono ben diverse. Cammineremo poi sui sentieri che San Francesco d’Assisi percorse nel 1200 fino ad uno dei suoi conventi, Sant’Igne, cioè sacro fuoco (ignis = fuoco), importante struttura presente su questi sentieri. Presso tale convento consumeremo il nostro pranzo al sacco. Dopo la pausa per il pranzo, riprenderemo il nostro trekking ad anello in direzione San Leo. Sosta per una visita esterna della fortezza che vanta di essere uno dei tre manieri più belli d’Italia, con la sua posizione dominante su buona parte della Val Marecchia. La sua posizione lo rende una visione assolutamente da non perdere, la sua unica e piccola strada d’accesso, lo ha reso nei secoli immune dagli attacchi e non fu mai conquistato militarmente. Il borgo prende nome da San Leone che, giunto dalle coste della Dalmazia, avrebbe evangelizzato la zona diventandone il primo vescovo. Noi lo raggiungeremo lentamente a piedi così come facevano i mercanti, i pellegrini ed i militari 1000 anni fa, tramite la vecchia strada sterrata: saremo accompagnati da un panorama indimenticabile! Nel pomeriggio, trasferimento in hotel sul mare a Riccione. Cena in albergo e pernottamento.

2° giorno: Domenica, 27 ottobre 2019
VILLA VERUCCHIO / CASTELLO DI MONTEBELLO / MANTOVA

Dopo la prima colazione in hotel, partenza in pullman riservato per Villa Verucchio. Punto d’incontro di oggi sarà all’ingresso di Villa Verucchio lungo la via Marecchiese, dove ci attenderà la nostra guida GAE. Dopo un breve briefing partiremo per il trekking, che ci porterà a visitare da prima il paese di Verucchio, uno dei borghi più belli d’Italia e il suo paesaggio. Situato in una posizione strategica fra il mare e la collina (300 m s.l.m), a 18 Km da Rimini, Verucchio domina la vallata attraversata dal fiume Marecchia, che un tempo era un “piccolo mare”, e che ora è solo un rivolo d’acqua. Prima la civiltà villanoviana, e poi gli Etruschi si stanziarono in questa fertile vallata, protetta dai dolci colli, usufruendo appunto del fiume Marecchia, in quel tempo punto di convergenza di importanti scambi commerciali che giungevano addirittura dal mar Baltico, i ritrovamenti di ambra nella zona ne sono una chiara testimonianza. Camminando tra le stradine del borgo, ci si accorge subito in quale luogo magico siate capitati: strade pavimentate in pietra, colonne antiche, palazzi signorili che dominano la piazza principale, impreziosendo con le loro arcate un ambiente davvero esclusivo; poi chiese, conventi, piccoli giardini segreti, persino un Teatro, infine la Rocca, il gioiello che ha reso famosa Verucchio nel mondo: la Rocca malatestiana, una delle più grandi e meglio conservate fortificazioni malatestiane. Detta anche Rocca del Sasso per la sua posizione all’apice dello sperone di roccia, che domina tutto il territorio; qui nacque il “Mastin Vecchio” Malatesta da Verucchio, capostipite della famigerata dinastia che conquistò Rimini nel 1295, e che arrivò a dominare nell’arco di due secoli un ampio territorio che spaziava dalle Marche all’Emilia. Dopo la visita del paese, riprenderemo il nostro pullman e dopo un brevissimo trasferimento proseguiremo il trekking lungo il fiume Marecchia, che con il suo sinuoso corso ci porterà a visitare il santuario della Madonna di Saiano dove potremo anche consumare il nostro pranzo al sacco. La chiesa è meta di pellegrinaggi e luogo di preghiera sembra sin dal 1300. Nel 1356 si parla di un luogo sacro in cui si custodisce, venera e festeggia ogni anno la Madonna detta di Saiano. II complesso di Saiano è molto suggestivo per il suo valore storico, il suo significato religioso e l’indiscutibile bellezza paesaggistica. Il Santuario è particolarmente caro alla gente della Valmarecchia e ricordato per tante grazie ricevute, in particolare quelle legate alla siccità e alla maternità. Il nostro percorso si spingerà poi al Castello di Montebello, famoso per la leggenda di Azzurrina. Dall’alto dei suoi 436 metri, Montebello domina elegante la valle del Marecchia e dell’Uso, 2offrendo anche al visitatore più esigente un affascinante percorso tra storia, arte e natura. Da questa rupe il paesaggio ci rapirà e prima di riprendere il pullman per il rientro, avremo avuto modo di esserci calati profondamente, anche se solo per un giorno, nella storia, in questo paesaggio, in questa natura, in questa valle che ci avrà stupito per la sua straordinaria bellezza. Rientro a Mantova in serata.

 

EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO: abbigliamento da escursionismo, scarponi da trekking, giacca impermeabile (volendo, anche un poncho) copricapo, zaino, borraccia. Consigliati: bastoncini da trekking.
L’itinerario potrà variare in relazione alle condizioni meteorologiche e ambientali, per la sicurezza dei partecipanti.

 

IMPORTANTE: Le escursioni proposte presentano una difficoltà di livello escursionistico medio ed una percorrenza di circa 4/5 ore + le soste. Il dislivello sarà compreso tra 400 mt e 500 mt circa.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE (minimo 25 adesioni):

COSTO DEL VIAGGIO
164,00 €
SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA
15,00 €
SUPPLEMENTO CAMERA DOPPIA USO SINGOLA
20,00 €
ACCONTO
50,00 €
LA QUOTA COMPRENDE:
  • Pullman riservato a disposizione per tutta la durata del viaggio, pedaggi e ZTL inclusi;
  • Sistemazione in Hotel 4 stelle sul mare a Riccione, con trattamento di mezza pensione con bevande (1/4 vino e ½ minerale);
  • Guide turistiche locali per entrambe le giornate di escursioni come da programma;
  • Pranzo al sacco fornito direttamente dall’Hotel per il pranzo di domenica;
  • Cena in Hotel, incluse bevande;
  • Assicurazione medico bagaglio base;
  • Omaggio ai partecipanti;
  • Presenza di referenti Cad Bam.
LA QUOTA NON COMPRENDE:
  • Ingressi a musei e monumenti;
  • Pranzo al sacco di sabato a mezzogiorno, che ogni partecipante deve portare direttamente da casa;
  • City tax comunale, da pagare direttamente all’Hotel, a cura di ogni partecipante pari a € 3,00;
  • Tutto quanto non menzionato alla voce “la quota comprende”.

 

TERMINE ISCRIZIONI:
9 agosto 2019

 

REFERENTI CAD BAM:
 
Fabrizio Gadioli
Massimo Zanetti

 

NOTA BENE: ricordiamo che per poter partecipare alle manifestazioni del Cad Bam è necessario essere iscritti alla nostra associazione come Soci ordinari e/o Soci aggregati e/o Soci annuali. I Soci “Annuali” dovranno versare la quota di partecipazione tramite bonifico bancario sul conto corrente del “Circolo Aziendale Dipendenti Banca Agricola Mantovana” IBAN IT18I0103011503000010000226, causale “Trekking in Romagna” solo nel caso non fossero correntisti di Banca Monte Paschi Siena.
INOLTRE: il Cad Bam non accetta prenotazioni telefoniche. È necessario iscriversi alla manifestazione esclusivamente tramite il modulo in calce alla circolare oppure tramite il nostro sito internet www.cadbam.it dove, dopo aver aperto la pagina della circolare interessata, troverete il modulo di iscrizione online. Per coloro che si recheranno direttamente alla sede del Circolo per il pagamento brevi manu, sarà necessario compilare in loco il modulo di iscrizione e lasciarlo alla nostra Segreteria (aperta dalle ore 9:00 alle ore 13:00 sabato e domenica esclusi). Qualora le richieste di partecipazione eccedano il numero di posti disponibili, come di consueto, i partecipanti verranno ammessi seguendo tassativamente l’ordine di iscrizione.

 

Per maggiori informazioni:
  • contattare la Segreteria del Cad Bam dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00, tel. 0376 262366;
  • inviare un messaggio di posta elettronica al seguente indirizzo: info@cadbam.it oppure chiara.steccanella@cadbam.it.