+39 0376 262366

Via Cremona, 29
46100 Mantova, Italia.

triangle
Rassegna stampa

Rassegna stampa

Rassegna stampa di giugno 2000

Giugno 2000

 


Cad BAM


1977-2000: 23 anni con il Circolo Aziendale Dipendenti della Banca Agricola Mantovana che conta oggi quasi 2.200 soci. Dall’inizio del duemila, si sta assistendo ad un notevole aumento degli appuntamenti turistico culturali. Le manifestazioni hanno visto un doppio pienone al week end tirolese in Austria: per accontentare tutti, il Cad Bam ha programmato due date (dal 28 al 30 gennaio e dal 4 al 6 febbraio). Tre giorni indimenticabili per i partecipanti tra Swarovski, cene ad alta quota, merende, slittate, e pranzi medievali a suon di musica. Date le numerose adesioni pervenute, il Circolo ha concesso il bis anche per la gita giornaliera (20 febbraio e 5 marzo) per “Borghi, rocche e castelli emiliani" nell’ambito degli Itinerari italiani. I gitanti hanno visitato la frazione di Vigolo Marchese, il minuscolo borgo di Vigoleno, la rocca di Soragna e Fidenza. Dal 26 febbraio al 4 marzo, tutto esaurito per la settimana bianca a Igls (Austria) dove i soci hanno iniziato il nuovo millennio in uno dei comprensori sciistici più rinomati, paradiso per sciatori, snowboarder e fondisti. Il 28 febbraio, presso la sede sociale, si è svolto il torneo interno di biliardo che si è concluso con la vittoria di Raschi davanti a Nigrelli e a Lorenzini. La sede sociale, a partire da Febbraio e sino ad aprile, ha ospitato il campionato italiano di scacchi a squadre di serie B e C. Esito positivo anche per il torneo di scacchi. Poi, dal 28 febbraio al 6 marzo, alcuni soci hanno vissuto una pausa invernale alla scoperta del fascino caraibico di Santo Domingo, ineguagliabile paradiso tropicale. Il 4 marzo, al Jackie O’ Palace ottima l’affluenza per Carnevalandia. Molte le mascherine che hanno presenziano in un clima di sano divertimento. Non sono mancati gli scherzi, la musica, i coriandoli e le stelle filanti. In primavera, dal 14 al 19 marzo, i soci ed i loro amici si sono fermati un attimo ad ascoltare il canto delle Sirene, tra mare e cielo, nelle terre e nelle isole della leggenda: Capri, Sorrento e la fantastica Costiera Amalfitana alla ricerca della luce e delle magie del Mediterraneo.
Il 24 marzo, per la prima volta nella storia del circolo virgiliano, l’assemblea ordinaria dei soci ha avuto luogo nella sede di Viale della Repubblica 1/b. Dopo la relazione del presidente Gianni Pirondini e quella del Collegio Sindacale, i soci presenti hanno approvato all’unanimità sia il bilancio consuntivo 1999 che il preventivo 2000.
L’1 e l’8 aprile un altro bis: con la guida dello studioso Riccardo Braglia, i bancari-turisti si sono recati a Bologna, una delle città d’Italia più ricche di storia dove hanno trascorso due domeniche intelligenti in cui hanno conosciuto la Pinacoteca Nazionale, la suggestiva chiesetta di Santa Maria della Vita, il complesso di chiese e santuari chiamato Santo Stefano e l’elegante chiesa gotica di San Domenico. Dal 14 al 16 aprile, nel week end del settore montagna, prima del termine della stagione sciistica, tutti a Valdaora (BZ), ridente località ai piedi del mitico Plan de Corones. Dal 15 al 19 aprile, i gitanti del Cad si sono recati a Praga per la visita di una delle più affascinanti città d’Europa, alla scoperta delle fastosità di residenze, castelli reali, rocche e fortezze di proprietà delle più importanti famiglie nobili di Boemia e Moravia. La Pasqua (dal 20 al 27 aprile) nell’isola di Djerba in Tunisia è stata veramente una... sorpresa. Un mese dopo (dal 20 al 29 maggio) il viaggio in Bretagna: un incantesimo ai “confini del mondo", una scheggia di Francia conficcata nell’Oceano Atlantico, la finis terrae dei Romani. I turisti hanno toccato Moulins, Nantes, Vannes, Concarneau, Quimper, la stupenda “Costa di granito rosa", Mont St-Michel, Le Mans, Chartres, Vézelay. Infine, la grossa novità per l’anno 2000, una proposta per i figli dei soci e loro amici che vogliono fare “Vacanze a misura di bambino", soggiorni estivi indimenticabili, a Milano Marittima, realizzati in collaborazione con la “Cooperativa Alce Nero". Non vanno dimenticati poi i corsi di lingua inglese, con 50 corsisti, tenuti da un insegnante madrelingua nel periodo gennaio-maggio. Altri corsi inizieranno subito dopo le ferie estive.
Per lo sport va segnalato il ritorno del torneo interno di calcio che ha preso il via lunedi 15 maggio, organizzato da Marzio Storti, consigliere del Cad Bam. Otto le squadre iscritte per oltre un centinaio di giocatori-bancari impegnati nella kermesse. Le Merengues (Uff. Servizi Pagamenti/ Portafoglio/Tesorerie), Leopardo Boys (Ufficio Titoli), Suffirilli (Agenzia di Marmirolo e dintorni) e Virgilio Bulls (Agenzia di Virgilio & co.) facevano parte del girone A; Belfiore (Area Mantova Centro), Ufficio Contenzioso, Agenzia 1 e Freellies Vanillas (Ufficio Gestioni Patrimoniali) componevano il girone B. Al termine dei raggruppamenti eliminatori, si qualificavano per l’ultimo atto i Leopardo Boys ed il Belfiore che, in semifinale, piegavano rispettivamente l’Agenzia 1 ed i Suffirilli con identico punteggio (3-1). Venerdì 2 giugno si svolgeva la tanto attesa finale. Queste le squadre schierate in campo dal mister sul rettangolo di gioco di S. Antonio di Porto Mantovano: Belfiore: Vecchione, Castelletti, Feci, Sacchi, S. Gorni, A. Gorni, Ongaro, Morselli, Arienti, Baroni, Baraldi; Leopardo Boys: Goffredi, Azzolini, Bernardi, Boccola, Tripodo, Bazziga, Dondi, Greco, Pinotti, Agrippino, Mazzucco.
Al termine, festa grande in casa del Belfiore che si aggiudicava il torneo “Cad Bam 2000" sconfiggendo 5-0 i pur bravi atleti leopardiani. Molto seguiti i corsi di tennis con il relativo torneo aziendale. La compagine tennistica presieduta da Gianni Pirondini, coordinata dal Dt Sandro Grandi e formata da Marzio Storti (capitano), Alessandro Luppi, Massimo Mariani, Bruno Bertolino, Stefano Paron, Andrea Dario e Maurizio Alberti ha bissato la vittoria dello scorso anno, laureandosi per la seconda volta consecutiva campione regionale dei bancari davanti ad altri 15 team. Dopo aver battuto Banca Popolare Commercio e Industria, Banca Popolare di Milano “B" e Credito Italiano, nelle qualificazioni, i virgiliani hanno sconfitto nei quarti la Deutsche Bank. In semifinale, hanno poi piegato la Banca Popolare di Milano “B". Nella finale, svoltasi al Tennis Club La Gardenella di Milano, in un incontro tirato e altamente spettacolare, il Cad Bam ha avuto ragione della Banca Commerciale Italiana per 3-2. Ora, gli atleti biancorossi sono attesi alle finali nazionali che avranno luogo, in settembre, ad Alimini, in Puglia. Nell’aziendale provinciale, invece, i tennisti del Cad Bam si sono dovuti accontentare del secondo posto in quanto lo Csain non ha potuto spostare la data della finale. La Bam, impegnata a Milano, ha così dovuto mettere in campo la squadra “B". In marzo, a Carona, Stefano Zanga si è laureato campione regionale di slalom gigante, cat. B2. Buone pure le prestazioni di Roberto Marchi (terzo nella C1) e Marco Pinardi (10º nella B1) che hanno dato alla squadra mantovana un ottimo 9º posto finale. Sempre in marzo, a Selva di Val Gardena, il “solito" Zanga ha riconquistato il titolo di campione italiano, cat. B2 ed il bravo Marco Pinardi nella cat. B1 si è comportato onorevolmente. In pista anche la compagine di tiro a volo impegnata nelle prove interbancarie.
Sabato 6 e domenica 7 maggio, a Lonato (Bs), organizzato dalla Banca Popolare di Bergamo - Credito Varesino, si è svolto il campionato italiano bancari di tiro al piattello - fossa universale e fossa olimpica di la, 2a, 3a categoria.
I bancari targati Banca Agricola Mantovana hanno tenuto alto i colori biancorossi laureandosi campioni italiani di 2a e 3a categoria - fossa olimpica - rispettivamente con Gabriele Malagoli della filiale di Idice e con Giampiero Spiller dell’ufficio Logistica. Buone anche le prestazioni fornite da Massimo Zanetti, del Servizio Risorse Umane, con un ottimo 7º posto e del pensionato Ferdinando Bolognesi. I quattro atleti del Cad Bam, a livello di squadra, hanno poi ottenuto due secondi posti ad un solo piattello dai tiratori di Banca Intesa. Da sottolineare che, negli ultimi quattro anni, i portacolori del Cad Bam, ai campionati nazionali di tiro al piattello, hanno sempre centrato posizioni di rilievo comprese tra il 1º ed il 3º posto.
Per ulteriori informazioni sulle iniziative occorre contattare la segreteria del Circolo (tel. 0376/368843 - fax 0376/356743). L’indirizzo Internet è: E-mail - cadbam@mail.omeganet.it; home page - http://www.omeganet.it/cadbam (il sito è già stato visitato da circa 2.000 navigatori in questo scorcio d’anno).

I “Belfiore I giocatori di tiro al piattello laureatesi campioni