+39 0376 262366

Via Cremona, 29
46100 Mantova, Italia.

triangle
Rassegna stampa

Rassegna stampa

Rassegna stampa di dicembre 1990

Dicembre 1990

 

L’ANGOLO DEL CAD-BAM

NOTIZIE DEL CIRCOLO AZIENDALE


BLOCK-NOTES

-   Circa 100 soci hanno partecipato alla Visita guidata alla mostra del Tiziano a Venezia promossa dalla responsabile del settore cultura Chiara Steccanella. I gitanti hanno potuto ammirare oltre 80 opere presentate nella cornice dell’Appartamento del Doge in palazzo Ducale a Venezia.
-   Dopo le sezioni della zona di Brescia e quella di Bologna, il Consiglio Direttivo del CAD-BAM ha provveduto ad aprire quella della Zona di Modena e Reggio Emilia. La gestione è stata affidata al pentagono di soci che risponde ai nomi di Panciroli, Malusardi, Truzzi (Reggio Emilia); Censori (Modena); Cavalletti (Carpi) i quali avranno il compito di studiare e proporre nuove iniziative riguardanti l’ampliamento territoriale del Circolo. A Reggio Emilia, per la prima volta, è scesa in campo una squadra di calcio composta da soci di Parma, Modena e Reggio Emilia che hanno impattato per 4-4 con il complesso del Circolo d’Equitazione di Reggio capitanato da Marco Lancetti.
-   Nell’ambito dei tornei interni va segnalata la vittoria della coppia Sabbadini-Galafassi davanti a Gemelli-Schifio per il Biliardino, mentre nel Tennis-Tavolo specialità singolo ha primeggiato Paini che ha avuto la meglio su Piccinelli, Capelli e Zanetti. Ottima l’organizzazione curata dal valido Renzo Pancera.
-   Magnifiche le gite del gruppo Mototurismo ideate dal responsabile Zanichelli. I centauri hanno visitato il Passo Croce Domini, il Lago della Ninfa e la zona del Casentino/Mugello partecipando con spirito di gruppo e nel pieno rispetto delle norme del Codice della Strada.
-   Il gruppo Ciclistico creato all’interno del CAD va forte e fa ben sperare per il futuro. Per il momento è composto da mister Lanfredi, Michelini Palvarini, (il quale se messo in condizione di allenarsi quotidianamente può sicuramente rinverdire i titoli mondiali ed europei conquistati a livello juniores e dilettanti) e Mozzi che si è laureato Campione Regionale dei Bancari di ciclismo su strada a Costamezzana di Noceto con una condotta di gara esemplare (in fuga sin dal primo giro, veniva ripreso ma a 3 km. dall’arrivo attaccava ancora e arrivava solitario all’arrivo).
-   Folta partecipazione di soci alla gita giornaliera a Rapallo/S. Fruttuoso promossa dal responsabile settore turismo Iotti in collaborazione con la presidente provinciale virgiliana del FAI signora Luisa Pacchioni. Indimenticabili anche le gite Scozia e Londra e il viaggio nell’Est europeo con meta Budapest-Praga sempre promossi dall’inossidabile Iotti.

 

IIº GALA DEL CAD-BAM A VILLA RIVA BERNI

Ha avuto pieno successo il galà sociale organizzato a Villa Riva Berni di Bagnolo San Vito dal settore feste del CAD-BAM. A decretarlo non è stata soltanto la foltissima partecipazione, con i 350 posti disponibili già esauriti prima della data di effettuazione del galà. Alla perfetta riuscita hanno contribuito molti altri fattori: l’impeccabile organizzazione, curata sin nei minimi particolari dal responsabile feste Gianni Pasqualini; l’eccezionale sede dell’incontro (con magnifici saloni adornati di affreschi e con un immenso e ben curato parco); il menù particolare preparato dall’Organizzazione Vendramini e presentato a lume di candela; l’eleganza e signorilità appropriate e generalizzate. Insomma, l’ambiente e l’atmosfera hanno coinvolto tutti, gratificando così chi tanto ha lavorato per questa straordinaria serata. Proprio l’organizzatore Pasqualini ha preso per primo la parola dopo la cena per ringraziare gli intervenuti. Il presidente Sabbadini è intervenuto a sua volta per testimoniare la volontà del CAD-BAM di coinvolgere sempre più soci alle manifestazioni, programmate su formule nuove che meglio si adattano alla società in evoluzione. “È necessario - ha detto ancora Sabbadini - instaurare nuovi modelli operativi e di collaborazione, che portino a maggiore considerazione di chi tanto si impegna per lo sviluppo sociale, sportivo e ricreativo. Il Consiglio Direttivo è convinto della grande funzione del turismo, dello sport e della cultura quale strumento di educazione per una migliore vita sociale; è per questo che, anche se ci mancano le strutture quale un Centro Sportivo (sempre più richiesto dagli oltre 1680 soci), cerchiamo di promuovere sempre più attività, sperando che tutti i nostri sacrifici portino ad una notevole crescita dei valori fondamentali dell’essere uomo oggi all’interno dell’ambiente lavoro". Il direttore generale della BAM rag. Marcello Melani (alla serata erano presenti anche i consiglieri ing. Livio Volpi Ghirardini e dott. Carlo Petrobelli) si è infine congratulato con gli organizzatori per la riuscita della festa. La breve cerimonia - svoltasi in un intervallo del vasto spazio riservato alla buona musica dell’orchestra spettacolo “I Papillon” - si è conclusa con un omaggio floreale all’ospite d’onore, Cristina Mai, Miss Italia 1978.

 

SUCCESSO DELLA MARCIA ECOLOGICA

Animata, vivace e pittoresca l’edizione 1990 della “Marcia attraverso la terra mantovana". Oltre 150 soci hanno preso il via a questa ormai classica manifestazione ecologica che quest’anno si è svolta a Campagnolo di Volta Mantovana. La parte del leone l’hanno fatta i bambini che hanno scoperto la realtà del mondo collinare. I percorsi erano di 5 e 10 chilometri: molti hanno affrontato, non senza difficoltà, il secondo percorso. Bravi gli organizzatori lotti, Martini, Pecchini e Modè Bazoni che hanno curato con estrema meticolosità tutta la manifestazione. Alla fine della competizione, premi per tutti i partecipanti ed un ringraziamento particolare per il dott. Ferrari che ogni anno si presta ad effettuare l’assistenza medica durante il percorso.