+39 0376 262366

Via Cremona, 29
46100 Mantova, Italia.

triangle
Rassegna stampa

Rassegna stampa

Rassegna stampa di dicembre 1998

Dicembre 1998

 


Cad BAM


Dall’1 al 9 novembre, una quarantina di “americari” ha toccato con... mano la California con un tour che è approdato nella mitica Los Angeles per proseguire sino a San Francisco.
Il 30 novembre Firenze ha ospitato i turisti del Cad Bam che hanno visitato la stupenda mostra “Magnificenza alla corte dei Medici” a Palazzo Pitti.
Dal 6 all’8 dicembre si è svolta la tradizionale Festa degli Auguri di Natale nell’incantevole scenario di Selva di Val Gardena con grande successo di soci (oltre un centinaio).
Sul versante delle attività culturali vi sono da segnalare i corsi di lingua inglese (esauriti) con ben 70 iscritti, i corsi di lingua spagnola e il corso di informatica, per principianti e avanzato, che si tenuto presso l’Enaip di Mantova.
Il 28 novembre poi, il Cad Bam, ha proposto, presso il teatrino d’Arco la commedia interpretata dalla Campogalliani Lunasa danza d’agosto (dancing at lughnasa) con il patrocinio dell’ambasciata d’Irlanda.
E, per finire, il momento tanto atteso dai piccoli soci. La Festa di S. Lucia che, il 14 dicembre, con inizio alle ore 15,30 presso l’Auditorium Bam, in via Luzio, ha richiamato l’attenzione di bambini, genitori e nonni per la straordinaria verve e fantasia degli ospiti Claudio Madia e del mago Barnaba.
Sul fronte sportivo, il Cad Bam stato nominato “re delle palestre” dalla stampa sportiva per i successi conseguiti in tre distinti campionati Csi: pallavolo, pallacanestro e calcetto. Vediamone i protagonisti: Preus, Mattioli, Mazzieri, Timinini, Golfr Andreasi, Gandolfi, Bellati, Navas, Majoni, Gementi e Ganarin per il volley; Nicolini, Carreri, Zanoni, Tarzia, Gatto, De Stefani, Battistini, Morganti, Favalli, Lo Russo, Giacomello, Tretti e Bettinelli per il basket; Bacchi, Giacomello, Baruffaldi, Marangon, Visentini, Carra, Del Pari, Marani, Todeschini, Dal Cero e Melchiorri per il calcetto.
Nel tennis, lo squadrone biancorosso ha dominato sia il campionato regionale bancari che il provinciale interaziendale.
Il 12 ottobre a Follonica, Angelo Sangeririano (21 assoluto), Marco Pinardi (9’) e Oreste Poletti (14”) hanno trionfato nel campionato italiano bancari a squadre di nuoto libero in mare aperto.
Nel tiro al piattello, il “fucile” di Vignale, Giampietro Spiller si è imposto nel trofeo Titano di San Marino (specialità fossa olimpica) precedendo ben 77 atleti provenienti da ogni parte d’Italia. Spiller ha centrato 47 piattelli su 50. Nella classifica a squadre il team biancorosso composto da Spiller, Malagoli, Zanetti (assente Bolognesi influenzato) ha ottenuto un ottimo terzo posto, a due soli piattelli dalla formazione vincitrice. Nel singolo 2ª categoria, Malagoli si è piazzato quarto, a un solo piattello dal vincitore mentre Zanetti ha meritato un discreto piazzamento.
Da segnalare l’ottavo posto raggiunto da Massimo Cesconi (Bam di Bologna) nella categoria Veterani del 250º campionato italiano bancari di ciclismo su strada svoltosi a Scanzorosciate (Bg) il 20 settembre.
Ottime pure le prestazioni di Stefano Boccanera e Alberto Brioni nella volata del gruppo, nella pi competitiva categoria dei senior.
E non finita! Il calcio targato Cad Bam ha pure conquistato due prestigiosi quarti posti nei tornei notturni di Roncoferraro, con Buzzoni, Daidone, Ventura, M. Ribaldi, T. Ribaldi, Del Pari e di Castiglione delle Stiviere con Bianco, Sganzerla, Zardini, Cingarlini, Cozzani, Ventura, Dario, Alberti, Zanoni, Storti, Gallina, Danieli, Giuliano, Mutti.
Le iniziative turistiche, dopo il successo della visita ai castelli della Loira, hanno visto, domenica 7 giugno, un pullman al completo approdare a Venezia in occasione della mostra dedicata a Picasso, allestita in Palazzo Grassi. Dal 14 al 21 settembre alcuni soci hanno aderito al soggiorno a Corf. Entusiastici i gitanti che hanno partecipato dal 18 al 20 settembre alla tre giorni austriaca con un itinerario culturale, naturalistico e gastronomico d’eccezione. La meravigliosa strada alpina del Parco Nazionale degli Alti Tauri ha fatto il resto... Sicuramente da ripetere il week-end in Umbria del 24 e 25 settembre che ha registrato il tutto esaurito e che per la prima volta ha visto il settore Cultura e Turismo capitanato da Chiara Steccanella e il settore Feste accomunare le proprie forze per addivenire a questo indimenticabile cocktail di turismo e cultura. I gitanti biancorossi sono stati accolti come ospiti speciali tra le eleganti mura del fiabesco Castello dell’Oscano e inoltre hanno visitato Perugia, Deruta col suo centro medioevale e il suo importante Museo della Ceramica ricavato in un antico monastero. Dal 28 novembre al 4 dicembre il Cad Bam si “tuffato” nella New York “capitale del mondo", città per eccellenza che col suo panorama allucinante di grattacieli sprigiona nella notte un diluvio di stelle come in un presepe metropolitano.
Sul fronte culturale da sottolineare il successo riscontrato dal corso di lingua inglese suddiviso in tre livelli (principiante, intermedio, avanzato) che ha avuto inizio l’1 ottobre. Notevole afflusso, il 6 novembre, alla sala Norlenghi per la serata intitolata “Polinesia Francese, immersioni a Moorea e BoraBora” presentata dal collega Lamberto Lunghi che ha commentato l’affascinante mondo sottomarino con l’ausilio di diapositive eccezionali. Lunghi, amante del mare e vero atleta amico della natura, ha raccontato le sue impressioni di viaggio e ha messo a disposizione dei presenti la sua esperienza personale. Il 4 dicembre, la commedia in tre atti e quattro quadri “Arsenico e Vecchi Merletti” di Joseph Kesserling messa in scena dalla Campogalliani ha richiamato cento amanti del teatro.
Il settore sci e montagna, con l’abile guida di Davide Paganotti, ha ottenuto un ottimo successo con il magico week-end sviluppatosi dall’11 al 13 dicembre alle porte di Madonna di Campiglio, famosa e rinomata località sciistica, alla presenza di ben cento aficionados della neve.
Sotto la direzione di Moreno Palvarini, il 6 giugno, il Cad Bam ha preso parte alla “Minciomarcia” con cinquanta podisti che hanno centrato uno dei premi in palio per i gruppi pi numerosi.
Domenica 11 ottobre, regolamentato dal consigliere Renzo Pancera, oltre trenta pescasportivi hanno sfruttato a pieno titolo la possibilità di esercitare lo sport della lenza presso il laghetto sportivo “Dei Pioppi” in località Nogarole Rocca.
Nel torneo aziendale di tennis singolo non tesserati, organizzato da Marzio Storti, Fabrizio Urciuoli si aggiudicato il titolo sconfiggendo in finale Stefano Zanetti mentre, nel doppio Open, la coppia Storti-Cugini ha avuto la meglio su Bistaffa-Landi. Non sono mancati i corsi di tennis sui campi dell’Us Porto Mantovano con la partecipazione di oltre trenta soci.
Per lo sport non vanno dimenticate le squadre di pallavolo (serie D Fipav), pallacanestro (Csi) e calcetto (Csi) che si stanno comportando magnificamente nei rispettivi campionati. Bene anche i pongisti del Cad Bam che nella seconda edizione del campionato Interbank si sono piazzati al terzo posto.
Colpo grosso e impresa storica per Franco Araldi sponsorizzato Bam che, ai VII campionati mondiali di nuoto Masters tenutisi a Casablanca (Marocco) dal 19 al 30 giugno, nella categoria et 45-49 anni, ha realizzato quattro nuovi primati italiani (200 rana, 400 misti e 200 farfalla), ha conquistato 2 medaglie di bronzo e, ciliegina sulla torta, si laureato campione mondiale nei 200 farfalla col tempo di 23740 davanti al peruviano Gonzales Vigil e al cinese Chen Niu. Data da non dimenticare per Franco: era il 24 giugno.
Marisa Modè ovvero scoppia la castagnamania. Due le iniziative promosse e due successoni. La prima del 18 ottobre, la solita raccolta delle castagne, stata promossa in veste diversa e pi interessante. Denominata “passeggiata nei castagneti” e sottolineata dalla partecipazione di oltre novanta persone divise su due pullman ha avuto inizio nei castagneti privati situati a Berzo Inferiore - Esine (Val Camonica) e si conclusa con la visita alle Terme di Boario. Nella seconda, del 7 novembre, cento soci hanno preso parte alla Festa di S. Martino presso la sede del Circolo. Un pomeriggio vissuto in allegria tra risate e castagne. La nuova iniziativa riguardante il corso di decorazioni natalizie ha avuto un successo insperato.
Discorso a parte merita il 13 dicembre. Ancora una volta la Festa di S. Lucia ha colpito nel segno. Trecentocinquanta i bimbi che hanno fatto della tradizionale Festa il punto d’incontro di tanti soci colleghi che si sentono per telefono e che poche volte si vedono. Bimbi vocianti che si sono divertiti con il coinvolgente spettacolo di animazione intitolato “Via i cattivi” proposto dalla Compagnia di animazione teatrale La Baracca di Monza. Come di consueto, Marisa Modè e Chiara Steccanella hanno organizzato il giorno della Santa nel migliore dei modi senza dimenticare dolci e giocattoli che sono andati ad allietare anche le famiglie di alcuni bambini meno fortunati con un gesto di solidarietà che il Cad Bam ripete ormai da anni.
E nel nuovo anno ci sarà un’apertura col botto per il viaggio nella terra dei Maharaja. Dal 16 al 29 gennaio la comitiva del Cad Bam voler verso l’India del Nord con il consigliere promotore Vanni Rossi.

Il gruppo dei partecipanti al viaggio ai Castelli della Loira Franco Araldi Festa di Santa Lucia